Crea sito

PAREGGIO A RETI INVIOLATE – NEL FINALE MELE COLPISCE IL PALO  – A 4 GIORNATE DAL TERMINE, PLAY-OF SICURI, RIMANE DA DECIDERE LA POSIZIONE IN CLASSIFICA CON CUI VERRANNO AFFRONTATI – IL COMMENTO DI MISTER CIRINA’:

Taloro Gavoi rimaneggiato e con alcune assenze non riese ad avere la meglio sul Sanluri.  I rossoblu hanno giocato tutto l’incontro per ottenere la vittoria.  PLAY-OFF  SICURI

[match id=411]

IL COMMENTO DEL MISTER CIRINA’ Partita difficile contro una squadra ben organizzata che ha pensato solo a difendersi e ripartire. E’ una buon punto in prospettiva play off che distano ormai sei punti. Facciamo un plauso ai ragazzi per l’impegno e per la voglia di vincere nonostante la stanchezza, a questo punto del campionato, inizi a farsi sentire. Ringrazio il caloroso pubblico che ci ha sostenuti fino alla fine della gara.

 Finisce 0-0 l’atteso confronto tra Taloro e Sanluri. Il risultato sta sicuramente stretto all’undici di Ivan Cirinà, ma è comunque un punto pesantissimo contro una concorrente diretta per i playoff. E quindi l’imperativo era prima di tutto non prenderle.

L’uscita per infortunio del fantasista Mario Fadda ha costretto il tecnico del Taloro a cambiare la disposizione tattica della squadra e allo stesso tempo a perdere un potenziale terminale offensivo di grande qualità che avrebbe potuto sbloccare la partita in qualsiasi momento con una delle sue invenzioni. Le occasioni da gol non sono comunque mancate, anche se non state tante. Ma alcune sono state davvero insidiose, come quella capitata tra i piedi deliziosi di Roberto Mele, che ha colpito il palo con una gran bella conclusione dal limite.

Comunque, i rischi corsi dalle due squadre sono stati davvero pochi.

L’inizio di Taloro-Sanluri è stato molto tranquillo, con le due squadra guardinghe che hanno corso pochi pericoli forse anche perchè hanno le difese meno battute del torneo. I portieri Zani e Floris sono rimasti inoperosi perché le due squadre alla ricerca dei punti per accedere ai play off non si sono scoperte più di tanto.

A centrocampo manovra meglio il Sanluri ma il primo vero tiro in porta è del Taloro:. Al 19’ una punizione dalla distanza di Mattiello per poco non sorprende Floris. Poi sul finire è sempre il Taloro a cercare il vantaggio con una sciabolata di Cherchi quasi dalla linea di fondo, ma Floris è attento e neutralizza. Nessuna conclusione del Sanluri, nonostante il predominio a centrocampo.

La ripresa vede un Taloro più determinato: al 47’ cerca la via del gol Piras ma viene fermato al momento della conclusione. Poi è Cherchi al 52’ a cercare la rete a conclusione di una serpentina tra due difensori, ma la conclusione si perde a fil di traversa. La risposta del Sanluri è affidata a Carboni: il tiro violento è parato con sicurezza da Zani.

Al 62’ ci prova Roberto Mele. Al 66’ ancora Cherchi semina scompiglio e mette un bel pallone in mezzo all’area, ma Mele manca la zampata da pochi passi. Al 73’ l’occasionissima per il Taloro: bordata di Roberto Mele che si stampa sul palo, palla ripresa da Manca ma Floris riesce a neutralizzare. Sul finire, il Taloro intensifica le azioni di attacco, ma la difesa del Sanluri è granitica. Al 90’ numero di Cherchi, attorniato da tutta la difesa ospite, viene fermato prima che concluda. E così la partita a termina sul nulla di fatto.

nuovasardegna.it

Share This